Spanking forum

Il forum italiano sulle sculacciate (reloaded)

La mia prima sculacciata

Racconti di vita vera.

Moderatori: Blue, tweety, Luca

La mia prima sculacciata

Messaggioda alice_culettorosso » mercoledì 14 febbraio 2007, 9:58

ciao a tutti, sono alice_culettorosso, sono iscritta da poco tempo nel forum e voglio raccontarvi l'esperrienza della mia prima sculacciata...

Avevo 17 anni e da tempo meditavo sul fatto di ricevere una sculacciata, spesso sentivo le storie di una mia amica che veniva sculacciata dalla sorella a causa del suo andamento scolastico... un giorno, trovandomi da lei, non so come il discorso divagò sulle sculacciate ed in qualche modo le feci capire che "amavo" quel gioco anche se non avevo alcun tipo d'esperrienza, cosi lei m'invitò di tornare la sera perchè non ci sarebbero stati ne i genitori e ne la sorella... tornai a casa molto eccitata, pensandola sulle mie ginocchia con il sedere esposto per ricevere le sculacciate...
la sera quando arrivai trovai un ambiente surreale e non pensavo fosse la casa nella quale avevo passato molte giornate assieme a lei, e appena arrivai martina mi abbracciò, mi diede una pacca sul sedere e mi sussurrò ad un orecchio "vedrai sarà divertente" :oops: , nella mia mente s'instaurò il pensiero che forse sarei stata io a prenderle e non lei, e questo mi turbò molto. Ci sedemmo sul divano a guardare la tv e dopo una mezzoretta mi ordinò di distendermi sulle sue gambe perchè sarebbe iniziato il gioco, io rimasi di gesso e lei sorridendo me lo ripetè ancora una volta, io scossa da una strana sensazione mi distesi sulle sue gambe , ero tesa, ma nello stasso tempo accitata. :lol:
Lei mi prese e mi aggiustò sulle ginocchia in modo che il sedere rimanga più sollevato del resto del corpo, accarezzandomi il sedere mi disse: "vedrai ti piacerà" e subito una pacca mi colpì la natica destra facendomi sobbalzare, successivamente i colpi si fecero più intensi, ma sempre ad un ritmo lento ed alternato. Il sedere cominciò a bruciarmi, ma non volevo urlare per il dolore, non volevo cedere agli sculaccioni, anche se il dolore era sempre più acuto. :?
Ad ogni colpo serravo il sedere e speravo che quello fosse l'ultimo, dallo specchi sul muro potevo chiaramente vedere mentre caricava il colpo che sarebbe poi andato ad impattare sul mio sederino sodo e dolorante.
Ad un certo punto i colpi cessarono, pensavo che avesse finito cosi feci per rialzarmi, ma lei subito mi blocco e le parole che susseguirono mo lasciarono di stucco:" guarda che non ho ancora finito, adesso sfiliamo questi pantaloni e poi ricomincerò a colpirti", mi sfilò i pantaloni lasciandoli a metà delle mie cosce, il sedere era rosso ciliegia, probabilmente amplificato dal colore color carne delle mie mutandine che a causa dei colpi erano finite nel sedere a mo di perizzoma, e mi disse : " vorresti che le tiri fuori?" io feci cenno di si e lei infilando le dita tra le mutandine ed il sedere le tirò fuori aggiustandomele molto accuratamente, e ricominciò a sculacciarmi, questa volta con molta più foga, facendomi sobbalzare ad ogni colpo inferto.
Dopo qualche colpo un "ahiii!" mi usci fuori dalla bocca, lei sorrise e mi colpi ancora più forte, avevo il sedere che mi bruciava e non riuscivo piu neanche a serrerlo per il dolore; si fermò, mi accarezzò il sedere e mi disse: " non serrare il sedere, vedrai che farà mano male", e così feci, ad ogni colpo sentivo la mie natiche vibrare forsennatamente, con le mutandine che finivano sempre più nel sedere scoprendo centimetri del mio rosso e dolorante sedere.
Martina si fermò e sfilò dal cuscino del divano una spazzola con la quale iniziò a colpirmi, uno, due, tre. ed in men che non si dica iniziai ad implorarla di smettere, lei sorridendo mi disse: " sei più dura di quanto pensassi, ma non ho ancora finito". Continuò per altri 30 colpi, avevo il viso solcato dalle lacrime che m'uscivano a fiumi per il dolore.
Quando finì mi fece alzare,con le mani cercaì di massaggiarmi il sedere dolorante ma lei me le bloccò, mi portò di fronte allo specchio e mi fece guardare il bel lavoro che aveva fatto.
Mi ordinò di rimettermi le mutandine, ma come mi abbassai un fortissimo dolore partì dal sedere e mi avvolse, lei sorrise e mi disse :" ti fa veramente male eh!!!", si chinò e mi risalì le mutandindine, facendomi notare che durante il trattamento mi ero bagnata tutta, poi mi risali le mutandine e m'invitò di rimanere a dormire da lei. Io conciata com'ero accettai, sperando che durante la notte, m'avrebbe massaggiato il sedere.
Passai la notte in bianco, lo sfregare delle lenzuola sul sedere mi facevano un male!!!!!
Al mattino mi svegliò con baci e carezze, poi mi scopri il sedere e cominciò a leccarlo. La sua ligua mi recava sollievo misto al dolore, poi mi diede un bacio e mi disse Che se avrei fatto la brava a scuola, al ritorno mi avrebbe massaggiato il sedere. Io dovetti accettare, a scuola non potevo appoggiare le natiche sulla sedia, rimasi ferma tutto il giorno ed al ritorno, fù più che un semplice massaggio. :P
alice_culettorosso
Nuovo arrivato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 8:34
Località: pescara

Messaggioda davide24 » sabato 17 febbraio 2007, 11:03

giovani spankee crescono :D

una domandina da spanker curioso quale sono: hai avuto esperienze pure nel ruolo di sculacciatrice? leggendoti mi pare tu cmq prediliga il ruolo di spankee....

ciao

Davide
davide24
Utente normale
 
Messaggi: 125
Iscritto il: martedì 31 gennaio 2006, 19:09
Località: Milano

Re: La mia prima sculacciata

Messaggioda mcspank » sabato 17 febbraio 2007, 16:33

Carina questa esperienza!

Dall'annuncio che hai messo, sembra che la tua amica continui a sculacciarti regolarmente direi ... perchè non ci racconti come?

M. (Un abruzzese come te. :-))
mcspank
Utente normale
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lunedì 27 novembre 2006, 16:20
Località: Emilia

Messaggioda alice_culettorosso » lunedì 19 febbraio 2007, 9:05

Ok adesso ve ne racconto un'altra!!!!
era un sabato, e ci stavamo preparando per andare a ballare, ero a casa sua e discutendo mi propose se prima di andare a ballare volessi ricevere una sculacciata ed andare a ballare con il culetto rosso! :oops:
io chiaramente accettai, e nel giro di qualche secondo ero gia dritta in piedi con la gonna sollevata e con le mutandine abbassate... lei si avvicinò, mi diede una pacca sul sedere e disse: "questa volta ti sculaccero con la riga, vedrai ti piacerà", subito mi arrivarono una serie di colpi che mi fecero urlare dal dolore e mi fecero arrossire le natiche, mi sfilò le mutandine e cominciò a colpirmi sul sedere nudo,volevo piangere, ma poi mi si sarebbe rovinato tutto il trucco, cosi dovetti tenere duro... in totale mi diede una trentina di colpi. :cry:
mi portò di fronte ad uno specchio e mi fece mirare il sedere sino a che lei non si fosse preparata... poi si avvicinò e mi risalì le mutandine, il solo contatto con la pelle arrossata mi fece sobbalzare dal dolore, cosi mi feci prestare un suo perizoma ed andammo a ballare...
fu tremendo era impossobile ballare in mezzo la folla, senza contare tutte le volte che i ragazzi mi palpavano il sedere, come mi toccavano io subito scostavo la sua mano, ma lora tornavano a palparmi il culetto arrossato e dolorante. Fortuna che tornammo subito a casa, e lei si prese cura delle mie natiche...
Vorrei chiedervi porvi una domanda: cosa bisogna applicare al sedere quando si viene sculacciate? sono diversi anni che vengo sculacciata, ma non ancora riesco a trovare un unguento, e sinceramente mi vergogno ad andare in un sexi shop
alice_culettorosso
Nuovo arrivato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 8:34
Località: pescara

Messaggioda mcspank » lunedì 19 febbraio 2007, 13:53

Carina anche questa ... nella prima esperienza dicevi di essere interessata anche ad un ruolo attivo ... non hai mai provato, magari con la tua amica?
Sembra poi che questa pratica vada avanti da parecchio (almeno un paio d'anni direi) ... come fate a gestire la cosa? Dove vi incontrate? Vi organizzate o la cosa viene quando deve venire?

alice_culettorosso ha scritto:Vorrei chiedervi porvi una domanda: cosa bisogna applicare al sedere quando si viene sculacciate? sono diversi anni che vengo sculacciata, ma non ancora riesco a trovare un unguento, e sinceramente mi vergogno ad andare in un sexi shop


Per quanto riguarda gli unguenti ... posso condividere con te l'esperienza che ho avuto negli anni con la mia ex fidanzata, con cui condividevo la passione per lo spanking ... se vuoi qualcosa per lenire il dolore, rinfrescare, curare l'irritazione, ti posso consigliare l'acqua termale ... la mia ex era entusiasta perchè rinfrescava e leniva tantissimo, tanto che il rossore andava via parecchio prima, ed il sederino tornava bello bianco e liscio in pochissimo tempo ... ma non si concilia bene con il massaggio ...
se invece vuoi qualcosa che favorisca il massaggio, per terminare adeguatamente la sessione (diciamo così ... :-) ), allora ti potrei consigliare un olio da massaggio, di quelli che puoi trovare in erboristeria: sono molto profumati, e della giusta consistenza per aiutare le mani nello scivolamento ...

Alla mia ex non hanno mai dato problemi, ed in più il primo lo compri in farmacia, il secondo in erboristeria ... quindi niente di compromettente.
Magari fai una prova, e condividi l'esperienza, credo sia interessante. :-)

Ciao
Marco
mcspank
Utente normale
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lunedì 27 novembre 2006, 16:20
Località: Emilia

Messaggioda Roberto » mercoledì 25 aprile 2007, 22:49

Hai raccontato due storie una più bella dell'altra! Complimenti, mentre le leggevo avevo una gran voglia di averti sulle mie di gambe, invece che di immaginarti soltanto su quelle della tua amica. Peccato che Pescara non sia molto vicina a Milano, dove io vivo, sarebbe stato molto facile conoscerci (che non vuol dire sculacciarti, ma soltanto appunto conoscerci, non pensare subito male eh!).
In ogni caso se capiti da queste parti fammelo sapere, sempre ovviamente se sei interessata a scambiare quattro chiacchiere.
Ciao e... continua a scrivere le tue storie!!

alice_culettorosso ha scritto:Ok adesso ve ne racconto un'altra!!!!
era un sabato, e ci stavamo preparando per andare a ballare, ero a casa sua e discutendo mi propose se prima di andare a ballare volessi ricevere una sculacciata ed andare a ballare con il culetto rosso! :oops:
io chiaramente accettai, e nel giro di qualche secondo ero gia dritta in piedi con la gonna sollevata e con le mutandine abbassate... lei si avvicinò, mi diede una pacca sul sedere e disse: "questa volta ti sculaccero con la riga, vedrai ti piacerà", subito mi arrivarono una serie di colpi che mi fecero urlare dal dolore e mi fecero arrossire le natiche, mi sfilò le mutandine e cominciò a colpirmi sul sedere nudo,volevo piangere, ma poi mi si sarebbe rovinato tutto il trucco, cosi dovetti tenere duro... in totale mi diede una trentina di colpi. :cry:
mi portò di fronte ad uno specchio e mi fece mirare il sedere sino a che lei non si fosse preparata... poi si avvicinò e mi risalì le mutandine, il solo contatto con la pelle arrossata mi fece sobbalzare dal dolore, cosi mi feci prestare un suo perizoma ed andammo a ballare...
fu tremendo era impossobile ballare in mezzo la folla, senza contare tutte le volte che i ragazzi mi palpavano il sedere, come mi toccavano io subito scostavo la sua mano, ma lora tornavano a palparmi il culetto arrossato e dolorante. Fortuna che tornammo subito a casa, e lei si prese cura delle mie natiche...
Vorrei chiedervi porvi una domanda: cosa bisogna applicare al sedere quando si viene sculacciate? sono diversi anni che vengo sculacciata, ma non ancora riesco a trovare un unguento, e sinceramente mi vergogno ad andare in un sexi shop
Roberto
Nuovo arrivato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 22:26

Messaggioda pink-up » giovedì 26 aprile 2007, 14:06

... gel all'ARNICA, meglio se comprato in erboristeria o in farmacia, ma lo trovi anche al supermercato...
oltre che iper-rinfrescante, non esiste di meglio per il riassorbimento degli ematomi.


Ciao ciao...

pink
pink-up
Utente normale
 
Messaggi: 16
Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 21:53

Messaggioda Luca » giovedì 26 aprile 2007, 20:25

pink-up ha scritto:... gel all'ARNICA, meglio se comprato in erboristeria o in farmacia, ma lo trovi anche al supermercato...
oltre che iper-rinfrescante, non esiste di meglio per il riassorbimento degli ematomi.


ma come siamo esperte.... ;-)
Tessera #1 del club degli inguaribili romantici.
Amministratore del sito italiano sulle sculacciate.

Se mi leggete così scrivo in veste amministratore del forum.
Se mi leggete così scrivo in veste di spanker.


Potete contattarmi, nella veste che preferite, scrivendomi un messaggio privato (chi ne ha facoltà) o un'email a luca@sculacciate.info .
Avatar utente
Luca
Amministratore
 
Messaggi: 1583
Iscritto il: domenica 29 gennaio 2006, 2:26
Località: Piemonte
Sesso: Maschio
Ruolo: Spanker
Esperienza: Guru
Stato: Libero/a

Messaggioda Danielle » giovedì 26 aprile 2007, 20:48

bello*.*

devo dire ke l'idea di farmi sculacciare anke da una donna mi intriga*.*
Danielle
Utente normale
 
Messaggi: 20
Iscritto il: martedì 23 gennaio 2007, 16:06

Messaggioda davide24 » giovedì 26 aprile 2007, 21:33

Danielle ha scritto:bello*.*

devo dire ke l'idea di farmi sculacciare anke da una donna mi intriga*.*


a me no :D
davide24
Utente normale
 
Messaggi: 125
Iscritto il: martedì 31 gennaio 2006, 19:09
Località: Milano

Prossimo

Torna a Esperienze

RICERCA

 

VIDEO SPANKING

 

GIOCHI & INCONTRI

Click here for more.